Rimessaggio della macchina per lunghi periodi
Claudio Percivalle

Il lungo inverno (qui in Italia) è finito; finalmente è arrivata la primavera e come tutti gli anni ricomincio a occuparmi del mio giardino: diserbante per le erbacce, concime per il prato e naturalmente tagliare l’erba con la mia macchina a motore. Chissà se parte dopo tutti questi mesi di inattività? Tutti gli anni mi coglie questo dubbio e puntualmente la macchina risponde prontamente.

Qual è il segreto? La corretta manutenzione effettuata prima di un lungo rimessaggio.

Qualsiasi macchina Cifarelli (e non) possediate, se desiderate che non faccia “i capricci” al momento del bisogno dopo una lunga inattività, è necessario effettuare una semplice manutenzione prima di “parcheggiarla”. Se eseguirete le operazioni che ora vi descriverò, eviterete problemi di accensione, giri di motore irregolari, spegnimenti del motore al minimo, perdite di prodotto chimico e soprattutto arrabbiature.

Quando dovete immagazzinare la vostra macchina “Cifarelli” procedete segue:

  • Svuotate il serbatoio miscela del carburante residuo; quindi mettete in moto (ad un numero non alto di giri) e lasciate che il motore si spenga da solo per mancanza di combustibile, svuotando il  carburatore della miscela residua. Eviterete così di dovervi recare all’assistenza per effettuare una pulizia del carburatore e sostituzione delle membrane: infatti la miscela presente nel carburatore dopo pochi giorni inizia a degradare, ostruendo i piccoli orifizi del carburatore e danneggiando la sua membrana.
  • Nel caso l’apparecchio sia un atomizzatore, pulite bene i serbatoi e le parti che sono a contatto con la soluzione chimica. Leggete l’articolo “Pulizia del serbatoio liquidi” pubblicato Venerdì 6 Marzo 2012.
  • Lavate accuratamente tutte le parti esterne della macchina per eliminare le incrostazioni di terra, erba , polvere e, nel caso dell’atomizzatore, prodotti chimici.
  • Stendete un velo di olio sulle parti metalliche; questo preverrà la corrosione.
  • Smontate la candela (osservate l’articolo “Manutenzione della candela”). Versate nel foro della candela poche gocce di olio per motore a 2 tempi (quello che usate per preparare la miscela), quindi tirate l’impugnatura di avviamento per distribuire l’olio nella camera di scoppio. Infine rimontate la candela.
  • In ultimo, non dimenticatevi di pulire il filtro aria; leggete l’articolo “Pulizia del filtro aria” che vi illustra l’operazione in tutte le sue fasi (anche se sicuramente saprete esattamente come fare, visto che eseguite la sua pulizia almeno tre volte alla settimana … ).

Ora la macchina è pronta per il riposo; mettetela in un luogo coperto, fresco ed asciutto, lontano da fonti di calore, prodotti corrosivi e inaccessibile ai bambini.

Quando tornerete a utilizzare la macchina, prima dell’accensione, verificate il serraggio delle viti e dei bulloni; se avrete effettuato correttamente tutte le operazioni, la vostra macchina “CIfarelli” risponderà prontamente, facendovi risparmiare tempo e soprattutto qualche soldo per la manutenzione straordinaria.

Claudio Percivalle

About Claudio Percivalle

After sale & training Cifarelli Spa – Servizio post vendita e formazione Cifarelli Spa

ManutenzionePermalink

Comments are closed.