R&D by Cifarelli, storia delle nostre innovazioni
Rosalba Zagara

La nostra società da sempre investe una quantità notevole del proprio fatturato nella ricerca e sviluppo, sia di innovazioni di prodotto che produttive ed organizzative.

Tutta la progettazione, sin dalla nascita della Cifarelli, è fatta all’interno dell’azienda. Nello stabilimento di Voghera (unica sede aziendale) vengono effettuate tutte le fasi che portano alla realizzazione della macchina, dal progetto al prodotto finito.

La società ha al suo interno un settore di ricerca e sviluppo e sin dal 1993 progettiamo in 3D (tra i primi del settore); gran parte dell’innovazione nasce grazie alla collaborazione con i nostri clienti e distributori. Oltre alla progettazione dei componenti quasi sempre vengono progettate anche le attrezzature produttive e di lavorazione.

Negli ultimi anni in media abbiamo depositato almeno due brevetti all’anno.

La storia dell’azienda inizia nel 1967, quando il nostro fondatore e attuale presidente Raffaele Cifarelli, ha avviato in un piccolo edificio a Voghera la produzione di atomizzatori a spalla, a marchio “Nuvola”, con motore di importazione dalla Germania.

Depliantr_at - Copia

In quegli anni, per un breve periodo, abbiamo prodotto anche gli atomizzatori da trattore, dove, per primi, abbiamo applicato una ventola con sistema a ruota libera. La realizzazione garantiva una maggiore sicurezza agli operatori, consentiva infatti di arrestare immediatamente il trattore, a differenza delle macchine della concorrenza che, per inerzia della ventola, lo spingevano anche a motore spento.

La produzione di quel tipo di macchina non era coerente con le scelte aziendali di specializzazione su dispositivi piccoli, a motore e leggeri, venne pertanto terminata.

Depliant_at_port

Nel 1974, con l’inaugurazione del nuovo stabilimento sempre a Voghera, è stata avviata la produzione del motore dell’atomizzatore a spalla. L’azienda scelse di posizionarsi al top di cilindrata e qualità per fornire un prodotto potente e professionale.

La macchina attuale non ha nulla a che vedere con quella di allora. Materiali e tecnologie produttive si sono evolute e nel tempo varie “serie“ si sono succedute con cambi importanti e con l’inserimento di parecchie innovazioni.

Ad esempio, fummo i primi a produrre la pompa di riempimento e in seguito la pompa di spinta e quella combinata (ancora oggi esclusiva della nostra società). Fummo i primi anche a produrre la ventola in plastica grazie alla collaborazione con una primaria azienda di materiali.

Agli inizi degli anni ottanta, con l’ampliamento dei fabbricati, l’azienda inizia la produzione di decespugliatori, da subito con motore Cifarelli, che venne interrotta dopo pochi anni in quanto non aveva raggiunto una quota di mercato appropriata. Anche nel decespugliatore vi furono diverse innovazioni, come ad esempio il serbatoio raffreddato (allora molte macchine avevano problemi derivanti dalla miscela che si scaldava).

Venne inoltre avviata la produzione di soffiatori, con un modello adatto per l’uso antincendio, che rimase per molti anni una esclusiva Cifarelli, con serbatoio in metallo e materiali ignifughi. Ancora oggi produciamo modelli specifici a marchio Piritec.

Nacque poi l’aspiratore V77S, l’ispirazione per la realizzazione dell’aspiratore, venne ascoltando un cliente che utilizzava il nostro soffiatore per ammassare le castagne e lamentava il fatto che per raccoglierle da terra occorreva il lavoro di molte persone.

Negli anni novanta abbiamo iniziato a stampare internamente i componenti in plastica per aumentare la qualità del prodotto e ci siamo attrezzati con i centri di lavoro per le lavorazioni meccaniche. Tuttora investiamo per aumentare la quota di componenti prodotti internamente per garantire flessibilità e qualità ai massimi livelli. Anche l’innovazione organizzativa è un aspetto al quale prestiamo continua attenzione attraverso l’uso intensivo dell’informatica.

Nel 1998 l’azienda vince il premio “Novità tecnica Eima” per lo scuotitore di rami per la raccolta delle olive. Era una macchina completamente diversa da quelle esistenti, il nostro modo di costruirlo divenne poi lo standard. E’ stato anche il primo scuotitore ad essere provvisto sulle impugnature di un sistema antivibrante brevettato, che permette di ridurre al minimo le sollecitazioni sull’operatore; questa innovazione ha portato ad un notevole miglioramento degli aspetti ergonomici d’impiego rispetto alle attrezzature che erano presenti sul mercato.

Nel 2006 è nato il soffiatore silenziato BL6S, la sua ventola, coperta da brevetto internazionale, ha una particolare configurazione che la rende molto silenziosa. E’ dotato di un innovativo sistema di circolazione dell’aria che utilizza anche quella di raffreddamento per avere un ottimo rendimento già al minimo e con pochissimo rumore.

La macchina, completamente carenata, dispone di un doppio coperchio di abbattimento del rumore in materiale fonoassorbente, e grazie al particolare sistema di scarico non produce fastidiose emissioni all’altezza delle persone. La realizzazione è stata premiata nel 2006 come “Novità tecnica Eima”.

L’esperienza maturata nell’arco di quasi 50 anni di progettazione, ci ha portati alla nascita nel 2012 della serie 1200. Anche in questo caso la Cifarelli S.p.A ha ottenuto il premio “Novità tecnica” alla rassegna internazionale dell’Eima per il modello M1200, con la seguente motivazione: “La realizzazione presenta diverse soluzioni che, sia singolarmente che nel loro complesso, ne migliorano in modo importante le prestazioni, il comfort di utilizzo, l’affidabilità e la facilità di manutenzione.”

Tantissime le novità per questi nuovi modelli, che riguardano le prestazioni, l’affidabilità e il comfort d’utilizzo. Sono macchine “modulari” studiate per l’applicazione degli accessori anche da parte dell’utilizzatore finale.

La maggiore innovazione sull’atomizzatore è la pompa a trascinamento magnetico senza tenute, un brevetto Cifarelli.

Accessorio_pompa

Segnaliamo inoltre il diffusore per la regolazione della portata dei liquidi in uscita e il design innovativo.

Quest’anno inizierà la produzione dell’aspiratore V1200 che stabilirà un nuovo standard, sia pure per una macchina unica al mondo, per ergonomia, uso e affidabilità.

Rosalba Zagara

About Rosalba Zagara

Marketing Cifarelli Spa

StoriaPermalink

Comments are closed.