Il liquido non esce con il tubo lancio in verticale
Claudio Percivalle

Non avete mai trattato alberi piuttosto alti con il vostro atomizzatore Cifarelli? Cosa succede quando alzate in verticale il tubo lancio? Il liquido esce senza problemi? Bene, il vostro atomizzatore Cifarelli funziona correttamente. A volte però, può accadere che il liquido una volta alzato il tubo lancio non esca più. Cosa sta succedendo? Quale componente si è rotto?

Qualsiasi atomizzatore Cifarelli, anche quelli NON dotati di pompa di spinta deve funzionare con il tubo di lancio in posizione verticale. Il prodotto esce grazie alla pressione all’interno del serbatoio liquidi. Osservate l’immagine seguente: una parte dell’aria generata dalla ventola viene convogliata, attraverso il tubo flessibile nero A, all’interno del serbatoio creando la pressione necessaria che consente al prodotto di uscire anche con il tubo lancio in verticale.

E’  la pressione generata dalla ventola (con il motore acceso ovviamente…) che permette al liquido di raggiungere l’uscita del tubo. Senza pressione, per il principio dei vasi comunicanti, il prodotto arriverebbe all’altezza del liquido nel serbatoio.

Torniamo ora al nostro agricoltore con l’atomizzatore che non funziona…

La  prima semplice verifica da fare è controllare che il tappo del serbatoio liquidi sia chiuso bene; in caso contrario si avrebbe una perdita di pressione. Attenzione però: il tappo non ha la guarnizione (i prodotti chimici la danneggerebbero rapidamente); la chiusura ermetica viene garantita dalla forma conica del tappo; quando chiudete il serbatoio liquidi, anche se il tappo sembra chiuso, fategli fare ancora un ¼ di giro.

In merito osservate il video:

Nel caso in cui il tappo sia chiuso bene, verificate che il tubo flessibile nero A sia collegato correttamente, nella parte inferiore al gomito nero e nella parte superiore al serbatoio liquidi (come evidenziato dai  cerchi). Se il problema persiste, aprite il tappo del serbatoio e togliete il setaccio.

Osservate il tubo trasparente: esso deve essere collegato al tappo nero sul fondo del serbatoio e, attraverso il setaccio, alla boccola bianca sotto al tappo rosso in quanto, se immerso nel liquido, non crea la pressione sulla superficie. Inoltre, nel caso in cui sia staccato dal tappo nero si avrebbe una perdita dal tubo lancio.

Quando controllate che il tubo trasparente sia collegato alla boccola bianca sotto al tappo, verificate anche che essa ruoti libera; se bloccata, (a causa di sporco o presenza di incrostazioni dovute a residui di prodotto chimico), quando chiudete il tappo, il tubo trasparente si attorciglia e non lascia passare l’aria. In questo caso pulite bene la boccola in modo che torni a girare libera. Verificate anche che i forellini presenti nella parte alta del tubo non siano otturati.

Prima di lasciarvi alle vostre verifiche, vi segnalo che a partire dall’agosto 2010, abbiamo modificato la boccola sotto al tappo.

Questo modello è meno “sensibile” allo sporco e incrostazioni; ciò non significa però che potete dimenticarvi di pulire il serbatoio…

Claudio Percivalle

About Claudio Percivalle

After sale & training Cifarelli Spa – Servizio post vendita e formazione Cifarelli Spa

Uso delle macchinePermalink

Comments are closed.