Corretta gestione della miscela
Claudio Percivalle

Parliamo di miscela: le macchine Cifarelli sono dotate di un motore a 2 tempi; tutti i motori a due tempi funzionano con una miscela di benzina e olio.

Si ma quale benzina usare?

La benzina è benzina, si può pensare, ma sul mercato esistono diverse tipologie di benzine e non tutte sono adatte.

Per esempio, per preparare la miscela si consiglia di NON usare mai benzina contenente alcool.

Oppure una benzina con un numero di ottani basso può far aumentare la temperatura del motore, con conseguente rischio di grippaggi del pistone e danni al motore; magari costa un po’ meno …

Inoltre esistono sul mercato benzine con una percentuale di etanolo maggiore del 10%, che possono essere dannose per il motore.

E l’olio ?

L’olio deve riportare sull’etichetta la scritta “2T”, cioè olio per motori a 2 Tempi.

Sul mercato esistono principalmente due tipologie di olio 2T: quello sintetico e quello minerale.

L’olio sintetico va miscelato con benzina verde (senza piombo) con una percentuale del 2% (50:1).

L’olio minerale invece va miscelato con benzina super (con piombo) in percentuale del 4% (25:1).

È vero che l’olio sintetico è più caro dell’olio minerale, ma come si può notare se ne usa la metà; inoltre l’olio sintetico lubrifica meglio il motore, che quindi si scalda meno e, viste la quantità minori utilizzate, carbonizza meno nella camera di scoppio (vi recate meno volte dal centro assistenza per far pulire pistone e cilindro).

Da ricordare anche di NON miscelare MAI la benzina verde con olio minerale: essa contiene additivi che degradano rapidamente l’olio minerale, perdendo le sue proprietà di lubrificazione.

Si ma come si prepara la miscela ? Come faccio a sapere se ho messo la corretta quantità di olio ? E se ne ho messo poco ? E se invece ne ho messo troppo ?

Ogni macchina Cifarelli ha in dotazione una bottiglia per aiutare a preparare 1 Litro di miscela.

Preparare la miscela con la giusta percentuale diventa facile:

Versare la benzina fino al punto 1.

Versare olio fino al punto 2 per ottenere una percentuale  2% – 50:1.

oppure

Versare  olio  fino   al  punto 3  per  ottenere  una percentuale 4% – 25:1.

Agitare bene la miscela per almeno 30 secondi prima di effettuare il rifornimento.

Ora che la miscela è pronta, si può fare “il pieno” al serbatoio: è un’operazione semplice, però bisogna stare attenti ad un paio di aspetti:

Quando svitate il tappo del serbatoio, fatelo lentamente in modo da ridurre i rischi di incendio quando escono i vapori.

Asciugate subito eventuali fuoriuscite di miscela.

State lontani da fiamme libere e/o scintille, tenete il cellulare spento  e … ovviamente non fumate !

Quando accendete il motore, allontanatevi almeno di 3 metri dalla zona dove avete rifornito.

Molti preparano la miscela in taniche; prima di tutto ricordatevi di usare taniche pulite ed omologate per lo scopo; vi consiglio inoltre di preparare la miscela necessaria per la giornata di lavoro.

E se mi si avanza la miscela dopo il lavoro ? Tanto la userò tra un paio di giorni ….

In questo caso, ricordatevi assolutamente di rimescolarla bene prima di usarla: l’olio è più pesante della benzina e si deposita sul fondo; in caso di dimenticanza (e prima o poi potrebbe  capitare) si verserà benzina pura nel serbatoio, con conseguente grippaggio del motore; torno a ripetermi: preparate la miscela necessaria per la giornata.

Comunque non usare MAI la miscela preparata da più di una settimana; l’olio perde la sua proprietà lubrificante con le conseguenze facilmente immaginabili.

In ultimo riporto un paio di tabelle che indicano la giusta quantità di olio da miscelare secondo la quantità di benzina:

Tabella di

preparazione miscela – OLIO MINERALE

Benzina Super (con piombo) (Lt)

25:1=4% Olio ( ml )

2,0

80

4,0

160

5,0

200

8,0

320

10,0

400

Tabella di

preparazione miscela – OLIO SINTETICO

Benzina Verde (senza piombo) (Lt)

50 :1 = 2% Olio (ml )

2,0

40

4,0

80

5,0

100

8,0

160

10,0

200

Claudio Percivalle

About Claudio Percivalle

After sale & training Cifarelli Spa – Servizio post vendita e formazione Cifarelli Spa

Uso delle macchinePermalink

Comments are closed.